Newsletter

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti alla nostra Newsletter. Riceverai tutte le novità con la massima priorità.

Dove siamo?

minimappa.png
Le nostre sedi
clicca QUI»

News

casa_salvadanaio.jpg Pacchetti d’investimento
Leggi tutto…

————————————
fitbella_2.jpgCambia vita! Casa + attività commerciale + consulenza per ottenimento del visto
- solo da noi puoi trovare tutto questo… Leggi tutto…

————————————
erika_mini.jpgIl vostro sogno nel cuore di South Beach
- a partire da 199.000 euro! A 2 passi da Lincoln Road e dal mare… Leggi tutto…

————————————
tampa_01_mini.jpg Residence a Tampa, ottimi affari! …Leggi»
————————————
detective.jpg Inspection Report
Leggi tutto…

————————————
change_your_life.png Progetto CHANGE YOUR LIFE !Leggi tutto…
————————————
green_card.png Vivere e lavorare negli USA, tutte le informazioniLeggi tutto…
————————————
bayview_1.jpgBAY VIEW VILLAGE Magnifico progetto in una delle zone residenziali più prestigiose di Miami beach a partire da € 116.000… leggi tutto »
————————————
dollari.jpg Investimenti in Ohio con rendite eccezionali
un esempio »»

————————————
news-florida.jpgNotizie, eventi, spettacoli dalla Florida … Leggi tutte le news…

Scoprire la Florida


 Cenni storici, politici,
 geografici, clima, attività
 produttive e minerarie

 vai alla pagina »

Scopri la Florida

florida-mappa.jpg Un clima dolcissimo tutto l’anno, un paesaggio estremamente suggestivo, la presenza di stazioni balneari di fama internazionale fanno sì che questo Stato degli U.S.A. abbia nel turismo la fonte prima della sua economia.

Stato federato degli U.S.A. sud-orientali; si affaccia all’Atlantico a E, al Golfo del Messico a O, agli Stretti di Florida (che lo separano da Cuba e dalle Bahamas) , e confina a N con gli Stati Georgia e Alabama.

La Florida, che si estende per 151.670 kmq, è formata da una stretta fascia continentale a N, mossa da modeste elevazioni collinari, e da una penisola piatta e uniforme, protesa verso S per 600 km sino a Cape Sable (estremo punto meridionale della terraferma statunitense) e cosparsa di stagni e paludi; tutta la sezione meridionale, dal lago Okeechobee (1813 kmq; per ampiezza il secondo lago di acqua dolce interamente incluso nel territorio degli U.S.A.) al mare, è un’immensa distesa paludosa, chiamata The Everglades, che copre una superficie di circa 13.000 kmq, in gran parte occupata dall’Everglades National Park.

Le coste sono basse, piuttosto rettilinee e accompagnate da cordoni litoranei a E, assai frastagliate con numerose insenature e penisole a O; sulla costa orientale, un’ottantina di km a E della città di Orlando, è Cape Kennedy (sino al 1964 Cape Canaveral), isolato dalla terraferma da un cordone litoraneo e divenuto la principale base spaziale degli Stati Uniti. A S la penisola è bordata da numerose formazioni insulari, di cui la più importante è l’arcipelago delle Florida keys, isole coralline che si dispongono a festone per circa 300 km, curvandosi poco a S di Miami e limitando la Florida Bay (Baia della Florida). Prosecuzione occidentale delle Florida Keys sono le isole Dry Tortugas, che ospitano il Fort Jefferson National Monument.

Il clima sub-tropicale, caldo e umido (Miami ha una temperatura media annua di 23,7°C, con una media invernale di 19,2°C e una estiva di 27,4°C, e riceve oltre 1500 mm annui di piogge) favorisce una lussureggiante vegetazione e consente un’elevata produzione di mais, cotone, canna da zucchero,tabacco e soprattutto agrumi (arance, mandarini, pompelmi). Diffuso è anche l’allevamento del bestiame bovino e suino, e largamente praticata è la pesca (ostriche, tartarughe, spugne, queste ultime pressoché monopolio della Florida); dal sottosuolo si estraggono in gran copia fosfati, di cui il Paese è il primo produttore degli Stati Uniti e che alimentano l’industria chimica, e minerali di titanio. Fra le altre attività industriali si annoverano complessi metalmeccanici, stabilimenti alimentari, e, grazie al fitto manto forestale, cartiere; ma molto più importante è il turismo, massima risorsa dello Stato, che è sorretto da numerosi centri balneari ottimamente attrezzati e frequentati soprattutto d’inverno (ospitano annualmente oltre 25 milioni di villeggianti).

La popolazione della Florida (circa 18 milioni di abitanti) ha registrato il più alto tasso di accrescimento di tutti gli Stati degli U.S.A.; essa presenta inoltre un altissimo indice di urbanizzazione, in quanto ben i quattro quinti degli abitanti vivono in centri urbani. Capitale è Tallahassee (150.000 abitanti), situata al confine con la Georgia, sede universitaria e centro per la lavorazione del legname; massima metropoli dello Stato però è Miami, che con le diverse città-satelliti forma un’area metropolitana di oltre 5 milioni di abitanti. Tra le altre principali città sono: Jacksonville, nodo aereo, stradale e ferroviario, attivo porto presso la foce del fiume Saint Johns nell’Oceano Atlantico, e sede di grandi complessi metalmeccanici, di cartiere, di stabilimenti chimici, ecc.; le rinomate stazioni balneari di Saint Augustine, fondata nel 1565 presso il luogo di approdo di Ponce de Leon, lo scopritore della Florida, Daytona Beach, West Palm Beach e Key West, la più meridionale città degli U.S.A., posta sull’isola omonima e collegata con la terraferma da un’ardita autostrada (1938) che unisce le Florida Keys; Saint Petersburg, città industriale e balneare sul Golfo del Messico, chiamata Sunshine City per la sua media annua di oltre 300 giorni di sole; Tampa, importante centro per la lavorazione del tabacco e attivissimo porto per l’esportazione di fosfati.

Il nome di Florida deriva probabilmente da Pascua Florida, dato alla regione da Ponce de Leon che vi approdò per la prima volta nella domenica delle Palme del 1513; è però possibile che la zona fosse già stata avvistata da navigatori spagnoli o forse inglesi. Furono ad ogni modo gli Spagnoli a fondare Saint Augustine (il più antico insediamento stabile in territorio statunitense) e la Florida rimase loro soggetta sino al 1763; passò quindi alla Gran Bretagna, che col trattato di Parigi (1783) era costretta a restituirla alla Spagna. La Florida fu acquistata nel 1821 dagli Stati Uniti, che ne fecero un loro territorio; divenne infine uno Stato federato nel 1845, dopo che furono vinti in sanguinose campagne le tribù dei Seminole, trasferiti poi in gran numero nell’Oklahoma.

Link utili:
Wikipedia
www.flheritage.com
www.museumoffloridahistory.com
Treccani
tuttoflorida.altervista.org
Meteo Florida

Database

casetta.png Non hai trovato la casa ideale? Cerca nel
database globale »

 

Speciale piccoli investitori

investimento.jpg Questo è lo spazio riservato alle offerte particolari, destinate a chi decide di stanziare un budget sotto i 100.000 Euro ma non vuole rinunciare agli indubbi vantaggi del mercato immobiliare americano.
Approfondisci »
Esempi »

USA Corner

Siamo ora presenti anche in altri Stati USA per differenziare la nostra offerta - prodotti uso investimento con rendite nette > 10%
Un esempio »
North Carolina - The Green Place »
Ulteriori esempi »

Sportello Consulenza

sportello_consulenza_3.jpg il primo appuntamento con il Cliente è sempre GRATUITO (circa 30-40 minuti), così come gratuite sono le prime informazioni … leggi tutto »

JOIN US

commercialista_mini.jpg Sei un Commercialista, un Avvocato, hai dei Clienti interessati ad investire negli USA ma non sai come supportarli? … leggi tutto »

Lavora con noi

lavora_animated3.gif

affiliato,
segnalatore
o corrispondente

Decidi tu »

Preferisci l’Europa?

Se vuoi rimanere vicino a casa, abbiamo le soluzioni per te: su
www.caseineuropa.it puoi trovare la casa adatta alle tue esigenze, a meno di 2 ore di volo.

SCARICA IL VOLANTINO

Trovaci su Facebook

Disclaimer

Tutti i contenuti (testi, immagini, grafica, layout ecc.) presenti di questo sito Internet www.caseinflorida.it, appartengono ai rispettivi proprietari.
La grafica, foto, video ed i contenuti, ove … LEGGI TUTTO »

Amministrazione

Statistiche