Voglio soggiornare e/o lavorare negli USA: come posso ottenere il visto?


 

green_card.png Questa sezione del sito è dedicata a coloro che cercano informazioni circa la possibilità di fermarsi per lunghi periodi negli Stati Uniti per lavoro o soggiorno.
Con la premessa che simile argomentazione va trattata seriamente a tavolino con un Legale esperto in cd. “Immigration”, qui si vuole solo fornire una breve panoramica a scopo puramente divulgativo, in base alle richieste che spesso ci vengono poste.
Alcune persone pensano che sia facile poter lavorare in America o magari che avendo un pò di denaro da investire sia agevole ottenere un certo tipo di visto o addirittura una green card: “sorry” ma….non è così!
Poter lavorare e/o vivere stabilmente in USA non è semplice, e non basta comprare nemmeno un’ abitazione da 1.000.000 di dollari per essere visto con privilegio sotto tale aspetto dal Governo Americano.
Premettiamo che i cittadini italiani possono soggiornare in USA fino a 90 giorni continuativi senza visti particolari (salvo il modello cd. “ESTA”), mentre per soggiornare oltre i 3 mesi serve appunto un’ autorizzazione dalle Autorità Statunitensi.

Esistono vari tipi di visti e qui ne elenchiamo i più usati :

E-1 : “ Treaty Trader” è un visto in materia commerciale e di investimenti. Durata : 5 anni ed è rinnovabile. Servono delle condizioni specifiche per poter ottenere tale autorizzazione.

E-2 : “Treaty Investor” è un visto per investitori . Durata : 5 anni rinnovabili.
In caso di ottenimento, consente al richiedente la residenza in USA per quel periodo, per sè e per la propria famiglia.
Uno dei modi per ambire a questo visto, consiste in investimenti immobiliari mirati.
Con i nostri Partners Legali a Miami, specializzati in materia di Immigrazione, forniamo tutta l’assistenza e lavoriamo sinergicamente con loro per voi per questo tipo di operazioni.
Semplificando molto: devo comprare almeno tot. unità immobiliari e spendere minimo un tot, metterle a reddito e creare una società che le gestisca, cioè devo creare un business. Come già citato, non basterebbe comprare un appartamento molto costoso ed usarlo per sè perchè si è benestanti, perchè ciò sarebbe ininfluente per l’ ottenimento del visto.
Noi possiamo essere molto utili ai nostri Clienti che mirano a tale soluzione perchè, creando determinati pacchetti d’acquisto di immobili e mettendoli a reddito, progettiamo con voi i presupposti ad hoc funzionali a tale scopo, mettendovi nelle condizioni per poter richiedere tale visto.
E’ una prestazione che ci viene spesso richiesta perchè per molti investitori è molto importante e noi siamo fieri di poter dare supporto.
Un altro dei modi, più semplice e più economico, è di investire una cifra pari ad almeno 100.000 USD in un’ attività di cui bisogna detenere almeno il 50% del capitale (la legge americana parla di “una cifra sostanziosa” e la giurisprudenza traduce di fatto questo aggettivo “sostanziosa” in almeno USD 100.000).
Bisogna investire, non è detto che poi si debba lavorare all’interno del business nel quale si è investito.
Noi disponiamo di attività già pronte in cui farVi investire; il visto che si ottiene dura 5 anni rinnovabili (altri 5) e vale per l’investitore, il coniuge, ed i figli minori di anni 21. Dettaglio molto importante: l’altro comiuge POTRA’ LAVORARE REGOLARMENTE NEGLI USA SENZA RESTRIZIONI.
Per avere un’idea grossolana: spesa per investimento minimo USD 100.000 + spese per costituzione societaria, avvocato immigration e parcella della nostra consulenza = circa USD 110.000 quindi meno di 100.000 euro (rif. in base al cambio 1,13 di giugno 2015). Potrò poi affittare una casa più che dignitosa con circa 800 USD/mese (spese condominiali comprese) o comprarne una di proprietà anche con USD 80.000 (non a Miami Beach ovviamente).
Con meno di 200.000 USD potrei quindi avere business + visto + casa…

EB-5 : nasce con l’ Immigration Act del 1990, ed è un visto per investitori, ma qui siamo in presenza di una situazione già più complessa. Per ottenere tale tipo di visto bisogna investire almeno 1.000.000 di dollari (in genere, perchè la cifra può variare a seconda dell’ area geografica) e creare almeno 10 posti di lavoro per lavoratori statunitensi, esclusi l’ investitore ed i suoi familiari. Ci sono tutta una serie di pratiche da espletare attraverso dei cosiddetti Regional Center. In caso di vostro interesse, siamo in costante contatto con il Centro Regionale della Florida, situato a Palm Beach. Dopo 2 anni dall’ ottenimento dell’ EB-5, generalmente diventa possibile avviare le procedure per la richiesta della GREEN CARD.
Per la Florida la cifra minima è di USD 500.000 anzichè 1.000.000.

GREEN CARD : il mito della green card per chi aspirasse a vivere e lavorare in USA a tempo indeterminato, sempre di moda in Italia! Trattasi ahimè di procedura complessa per la quale rimandiamo ad altri testi specifici.

Esistono anche altri tipi di visti, quali ad esempio il B-1, B-2, H-1B, ecc….che qui non trattiamo non essendo direttamente pertinenti.

Per pianificare degli acquisti immobiliari funzionali alla richiesta del visto quinquennale rinnovabile E-2 contattateci

Tutte le informazioni qui riportate hanno il solo scopo di informazioni generali, di massima, senza voler dare al lettore nessun consiglio legale; informazioni precise vanno sempre ottenute attraverso Studi Legali specialistici.